Lawyer
HOMEPAGE
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.
Lawyer
HOMEPAGE
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.
Lawyer
HOMEPAGE
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.
Lawyer
HOMEPAGE
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.
Lawyer
Lawyer
Lawyer
Lawyer
Vai ai contenuti
INFORMAZIONI

VOGLIO DONARE...

SONO IDONEO???

Può donare sangue ogni individuo di età compresa dai 18 ai 65 anni, che pesi almeno 50 Kg e che sia in buona salute. Per buona salute si intende chi non ha infezioni, influenze o altre malattie in corso.
Per chi fa cure particolari (es.tiroide, pressione) ma vorrebbe donare è consigliabile parlare prima col medico della sede per sapere se quel tipo di cura o patologia non influisce sul donatore e sul ricevente.
Nel caso in cui l'aspirante donatore abbia preso un antidolorifico o antinfiammatorio bisognerà aspettare 5 gg prima di poter donare.
Occorrono, invece,  15 gg se è stato assunto un antibiotico o antistaminico.
Per le donne in età fertile è possibile fare la donazione solo se in giorni lontani (almeno 10) dal ciclo mestruale.
Non è possibile donare se si è in gravidanza o se si sta allattando.

ARRIVO IN SEDE E...COME MI COMPORTO???

Ogni qualvolta si vada a donare bisogna portare con se un documento di riconoscimento e la tessera (per chi è già donatore attivo).
La segreteria consegnerà all'aspirante donatore un questionario con domande relative alla sua vita sanitaria riferite agli ultimi 4 mesi, una volta compilato si potrà fare l'accettazione medica.
Durante l'accettazione medica verrà esaminato il questionario appena compilato e misurata: pressione ed emoglobina. Se il medico riterrà idoneo il donatore allora passerà nella sala prelievi dove farà la donazione.
Oltre alla sacca verranno prelevate anche 5 provette, in questo modo il centro trasfusionale potrà analizzare il sangue della stessa sacca e accertarsi che non ci siano problemi prima di poterla utilizzare.

POST DONAZIONE
Dopo la donazione è buona norma fermarsi almeno 10-15 minuti in sede e fare colazione per prevenire eventuali malesseri.
I medici consigliano di non fare sport o grandi sforzi durante la giornata e di bere molti liquidi (accorgimenti obbligatori per chi è alla prima donazione).
La legge n.219 del 21/10/2005 art. 8 riconosce il diritto ad una giornata di riposo al donatore sottoposto a prelievo, conservando la normale retribuzione della medesima giornata anche ai fini pensionistici, per usufruirne basta chiedere in segreteria l'apposito certificato che poi verrà consegnato al datore di lavoro.

POSSO DONARE SOLO IL SANGUE???
Si possono donare anche gli altri componenti del sangue come: piastrine, plasma, globuli rossi, ecc ma a chi effettua la donazione per la prima volta verrà eseguita la donazione di sangue intero, solo dopo aver ricevuto le analisi con la tipizzazione del gruppo sanguigno si potrà pensare a sottoporre il donatore ad altri tipi di donazione.

Torna ai contenuti